Intervista a Stefano Zanetti Co-Founder di Fitadvisor

In questa intervista andremo a conoscere meglio Fitadvisor una piattaforma web multi side che aiuta le persone che vogliono fare sport a trovare il corso più adatto rispetto alla disciplina o all’obiettivo scelto… La parola a Stefano Zanetti.

Ciao Stefano presentati ai nostri lettori?

Sono una persona curiosa, determinata e consapevole degli obiettivi che voglio raggiungere. Sono amante delle sfide e per questo ambizioso. Il mio motto è “Dietro gli errori si nasconde la via delle grandi vittorie”

Stefano presentaci il team di Fitadvisor?

Volentieri e con molto piacere vi presento il dietro le quinte di Fitadvisor che è composto da un team coeso, partendo da Graziano Zanetti Ceo e Co-Founder di Fitadvisor, Costante Follino che si occupa di supportare l’attività commerciale ed Emanuele Ziliani il nostro CTO ed in fine ci sono io che mi occupo dello sviluppo del business. Il team è supportato anche da due collaboratori esterni che hanno sposato fin da subito il progetto Fitadvisor e attraverso il loro background danno il loro contributo alla crescita del portale che sono Mauro e Alessandro.

Stefano ci racconti quando e come è nata Fitadvisor?

L’idea nasce a Dicembre dell’anno 2014, grazie alla moglie di mio fratello attraverso uno scambio di battute seduti a un tavolo. Noi in quel momento avevamo l’esigenza di cercare un corso di Krav Maga, ma facendo una ricerca su internet non eravamo in grado di orientarci sulla scelta più opportuna da fare in base alle nostre esigenze. La domanda alla quale volevamo dare una risposta era questa: Come potevamo attraverso gli strumenti che il web mette a disposizione trovare la struttura adatta in cui praticare lo sport che desideravamo fare, in base ai nostri obiettivi o alla disciplina scelta? Una battuta dopo l’altra nacque l’idea di creare una piattaforma che fosse in grado di rispondere a queste esigenze.

Fitadvisor si differenzia da altri portali per quattro concetti che sono il cerca, scopri, partecipa e segui. Stefano spiegheresti ai nostri lettori il significato di queste quattro parole?

Certamente molto volentieri. Questi quattro concetti riassumano il come funziona attualmente Fitadvisor lato utente. Il “CERCA” sta a significare che possono cercare la struttura adatta in cui praticare lo sport che desiderano in base all’obiettivo o alla disciplina scelta. Lo “SCOPRI” invece indica lo scoprire i migliori corsi nella propria provincia grazie alle raccomandazioni degli utenti iscritti al portale. Il “PARTECIPA” invita l’utente a partecipare lasciando la sua opinione sulla struttura che frequenta o sul corso che pratica e in fine il “SEGUI” invita gli utenti a seguire e rimanere aggiornato sulle news, eventi sportivi e gli articoli del blog scritti dal nostro team autori.

L’opinione è una recensione scritta sulla struttura, ma la raccomandazione invece cos’è?

Domanda esatta. La raccomandazione è un giudizio positivo del corso lasciato da chi già lo pratica; è un suggerimento che può essere di aiuto nella scelta. Un passaparola virtuale! Meglio un corso di cui se ne parla bene piuttosto che uno senza giudizi.

Le recensioni e le raccomandazioni fatte dagli utenti cosa generano?

La recensione fatta dagli utenti genera una classifica provinciale e nazionale delle migliori strutture sportive. Le raccomandazioni fatte dagli utenti che frequentano il corso invece generano una classifica provinciale e nazionale dei migliori corsi. Più un il corso è raccomandato e prima comparirà nelle ricerche.

Precedentemente hai indicato il team autori. Ci spieghi quali argomenti vengono trattati nel vostro blog?

Il nostro team autori è composto da dodici professionisti e laureati in scienze motorie, scienze della nutrizione, psicologia dello sport e fisioterapia. Il loro ruolo è per noi fondamentale perché attraverso il loro background riusciamo a offrire contenuti sulla salute e benessere, training, spunti di sport, psicologia dello sport, prevenzione e riabilitazione sportiva. Ogni giorno grazie al contributo dei nostri autori riusciamo a produrre contenuti di valore per i nostri utenti. Il team di Fitadvisor è al lavoro per rendere sempre più protagonisti i nostri autori con l’obiettivo di renderli un pilastro importante della community di Fitadvisor per cosa parte integrante per la crescita della nostra piattaforma.

Per diventare autore del team di Fitadvisor come bisogna fare?

Per diventare un autore del team di Fitadvisor bisogna essere laureati in scienze motorie, scienze della nutrizione, psicologia dello sport, fisioterapia. Facendo parte del nostro team hai la possibilità di collaborare con noi scrivendo articoli in funzione della tua professione e background,  mettendoti a disposizione una vetrina di utenti che fanno parte della community di Fitadvisor. La nostra non è un’offerta di lavoro ma un modo per migliorare la propria presenza online mettendoti a disposizione i nostri canali di comunicazione. Qua trovate le indicazioni per come diventare autore.

Nel vostro portale promuovete anche eventi sportivi?

Si nel nostro portale promuoviamo eventi sportivi di livello nazionale e internazionale mettendo a disposizione i nostri canali di comunicazione.

Secondo la tua esperienza qual è il problema di un gestore di struttura sportiva o associazione?

Dalla mia esperienza basta su un’indagine fatta ci sono tre aspetti che racchiudono questo problema. Il primo aspetto è “arrivare al cliente” cioè intercettare il cliente che ha deciso di avvicinarsi allo sport e sta scegliendo dove. Il secondo aspetto è “Differenziarsi” dalle altre società sportive e il terzo è “fare conoscere le proprie attività sportive” perché non tutti insegnano sport che vanno oggi per la maggiore.

Collegandomi ai tre aspetti che racchiudono il problema per una società sportiva, su Fitadvisor troviamo quattro concetti che differenziano il vostro portale da altre piattaforme simile alla vostra che sono arrivi al momento giusto, arrivi prima, arrivi diverso, arrivi con il passaparola.

Ci spieghi il significato di questi quattro concetti?

Questi quattro concetti sono rivolti al titolare di una società sportiva con lo scopo di dare una risposta al problema. ARRIVI AL MOMENTO GIUSTO: sta indicare al titolare di una società sportiva che è presente su una piattaforma specializzata nel promuovere i corsi e soprattutto arriva nel momento giusto, quanto l’utente sta cercando. ARRIVI PRIMA: quando l’utente deve scegliere quale corso fare. Se un cliente sceglie uno sport che non proponi hai perso un’opportunità. Con Fitadvisor, grazie alle classifiche, alla ricerca per categoria o per obiettivo i corsi che una società sportiva offre, possono intercettare quel pubblico che vuole fare sport ma non sa ancora cosa fare. ARRIVI DIVERSO: Grazie alle raccomandazioni dei suoi clienti, finalmente il titolare di un società sportiva può valorizzare i suoi punti di forza attraverso le Raccomandazioni di Fitadvisor. Le classifiche parlano da sole. Essere la struttura di riferimento della tua provincia o poter affermare di avere i migliori corsi in zona renderà più facile differenziarti di fronte ai clienti. ARRIVI CON IL PASSAPAROLA: facendo condividere su Facebook la raccomandazione; saranno proprio i clienti soddisfatti a promuovere le attività sportive con il passaparola (virtuale), su Facebook raggiungendo persone del territorio e i loro amici.

Qual è il vostro modello di Business?

Il modello di business lato utenti è free, per gli operatori titolari di una società sportiva e freemium, il censimento della struttura e l’inserimento dei corsi non prevede nessun tipo di costo, poi sono previsti per chi volesse attivarli dei servizi premium a canone annuale anticipato oppure servizi a consumo.

Fitadvisor è una Startup innovativa e come tutte le Startup non si è mai fermi. Ci potresti svelare i prossimi  sviluppi di Fitadvisor?

Si esatto  siamo una Startup innovativa incubata presso InLab incubatore certificato, aderente A.I.B. (Associazione Industriale Bresciana) e aderente Assintel. Come dici tu non ci si ferma mai e ogni giorno il team di Fitadvisor con i suoi collaboratori lavora e sviluppa il progetto in base agli obiettivi previsti. Attualmente stiamo lavorando per migliorare UX del portale lato utenti e per lo sviluppo dell’app di Fitadvisor ad impatto sociale, pensando a come aiutare gli utenti a fare più’ sport contribuendo al loro benessere (e indirettamente a quello della comunità), gratificandoli. Inoltre sono attese nuove collaborazioni e collaboratori che amplieranno sensibilmente la nostra community…. Ne vedremo delle belle perché questa è solo una piccola parte degli sviluppi in programma. Il 2019 per noi del team è un anno importante.

In qualità di Startup qual è la metodologia che utilizzate per lo sviluppo della vostra piattaforma?

Fitadvisor utilizza la metodologia “lean-startup” un sistema scientifico per verificare, in tempi e costi ridotti, se un prodotto o un servizio funzionano sul mercato.

Siete alla ricerca di figure professionali che collaborino con voi allo sviluppo della piattaforma?

Attualmente stiamo cercando persone che vogliono sposare il progetto Fitadvisor, disposte a collaborare per contribuire allo sviluppo della piattaforma. A breve sul portale verrà messa una sezione dedicata al “Lavora con noi”.

Concludiamo l’intervista chiedendoti l’ultima domanda. Per te Fitadvisor cosa rappresenta?

Potrei risponderti in diversi modi. Ti rispondo dicendoti per me rappresenta la voglia di scrivere un pezzo di storia nel mondo dello Sport.

Ringraziamo il Co-Founder e Business Developer di Fitadvisor per l’intervista concessa!

 

 

 

The following two tabs change content below.
Una piattaforma nata per condividere e promuovere nuove opportunità di lavoro e networking in un settore come quello dello sport in continua crescita.

Idee e Opportunità, Innovazione, News

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.